Economia circolare

Ecopneus, in 4 anni un milione di tonnellate di pneumatici riciclati

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Le gomme sono state trasformate in polverino per asfalto silenzioso, pavimentazioni sportive e isolanti acustici.

 

Un milione di tonnellate. L’equivalente del peso di otto navi da crociera. E’ questo il quantitativo di pneumatici fuori uso (PFU) raccolti in quattro anni da Ecopneus, la società senza scopo di lucro, creata nel 2011 dai sei principali produttori di pneumatici operanti in Italia, che si occupa della gestione del 70% degli PFU presenti in Italia.

Un gigante di gomma che è stato trasformato in polverino per asfalti silenziosi, pavimentazioni sportive ecologiche e insonorizzazioni per l’edilizia, ma è stato anche utilizzato per produrre nuova energia e cemento.

Andando nel dettaglio, i numeri di raccolta e avviamento a recupero, dal 2011 ad oggi, variano di regione in regione secondo il numero degli pneumatici sostituiti: tra le regioni con cifre maggiori ci sono la Lombardia (96.170 tonnellate), seguita da Campania (82.394 ton.), Lazio (79.357 ton.) e Sicilia (77.836 ton.).

Dal 2011 a oggi il 62,5% degli PFU raccolti è stato usato per recupero di energia, mentre il 37,5% è stato trasformato in nuovi materiali come granuli, polverini di gomma e acciaio. La gomma riciclata viene impiegata in pavimentazioni sportive (30%), aree da gioco per bambini (13%), isolanti acustici per edilizia (5%) e asfalti a bassa rumorosità (1%).

I vantaggi prodotti dal riciclo degli pneumatici sono sia economici che ambientali, se si considera che, solo nel 2014, a livello nazionale sono stati risparmiati 105 milioni di euro sulle importazioni di materia prima ed è stata evitata l’immissione di 344 mila tonnellate di CO2 in atmosfera, nonché lo spreco di 1,8 milioni di m3 di acqua e 377mila tonnellate di risorse minerali e fossili, necessarie alla produzione dei beni che il riciclo va a sostituire.

“La nostra attività si è tradotta anche in una spinta alla legalità del sistema e in un innalzamento del livello di qualità della filiera industriale del riciclo dei pneumatici fuori uso”, ha dichiarato Giovanni Corbetta, direttore generale di Ecopneus.

Invito ad iscrizione newsletter - ITA

aziende


CORGOM S.r.l.



vai alla scheda
Promuovi Azienda - ITA