Innovazione

Policarbonato, l’IBM trova un sistema di riciclo sicuro

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Un gruppo di ricercatori del colosso dei pc ha messo a punto un processo chimico che previene il rilascio del bisfenolo A.

Un team di ricercatori del colosso informatico IBM ha scoperto un processo chimico che trasforma i policarbonati in plastica che può essere utilizzata in maniera sicura per la purificazione dell’acqua, per la fibra ottica e le strumentazioni mediche. In altri termini, si tratta di riciclare il policarbonato, un polimero termoplastico usato per fabbricare CD, biberon, lenti per occhiali e parti di smartphone.

Tutto è iniziato con un vecchio cd. “I compact disc sono fatti in policarbonato – ricorda la ricercatrice Jeanette Garcia – quindi ne ho preso uno dei miei. L’ho scelto cercando di fare una scelta ragionata di quale band mi piaceva di meno (e non dirò quale) e l’ho tagliato a pezzi con le forbici.”

Proprio partendo da quei piccoli pezzi da un centimetro circa, gli esperti, che lavorano nel laboratorio IBM di San José, in California, hanno aggiunto a dei vecchi CD un reagente al fluoruro, una base simile al lievito e calore per produrre una nuova plastica con temperatura e resistenza chimica superiori a quelle della sostanza originaria.

Quando la polvere viene ricostruita in nuove forme, la sua forza previene il processo di decomposizione tipica del policarbonato che causa il rilascio del Bisfenolo A, una sostanza tossica sotto esame per i potenziali danni che potrebbe creare a livello cerebrale.

“I policarbonati sono plastiche di uso comune nella nostra società – spiega Gavin O. Jones, membro del team di ricerca – specialmente nel settore dell’elettronica di consumo, sotto forma di schermi a LED, smartphone e dvd Blu Ray, così come lenti per occhiali e utensili per cucina. Ora abbiamo un nuovo sistema di riciclo per migliorare il modo in cui queste sostanze hanno un impatto sull’ambiente e sulla salute”.

Il lavoro di ricerca “One-step Conversion of Polycarbonates into Value-added Polyaryl ether sulfones” è stato pubblicato nelle Procedure della National Academy of Sciences degli Stati Uniti d’America.

Per i dettagli della ricerca, clicca qui

Invito ad iscrizione newsletter - ITA

aziende


F.lli Chiocchetti Srl



vai alla scheda
Promuovi Azienda - ITA