Innovazione

Poliuretano, basta un poco di zucchero e la discarica non c’è più

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Un team di scienziati ha creato una gommapiuma totalmente riciclabile fatta con sostanze saccarine al posto del petrolio.

Il poliuretano è oggettivamente comodo. Ci permette di sprofondare su un divano, indossare abiti elasticizzati e ci fa camminare meglio. Il problema è che, una volta che questi prodotti hanno finito di fare il loro dovere, la maggior parte dei materiali che li compongono – lungi dall’essere biodegradabili – finiscono ad accumularsi nelle discariche. Un nuovo rapporto scientifico dell’American Chemical Society pubblicato su ACS Macro Letters potrebbe però cambiare le carte in tavola, suggerendo un innovativo modo di ridurre i rifiuti del futuro. Tutto grazie a un tipo di gommapiuma chimicamente riciclabile realizzata con materiali derivati dallo zucchero.

Il poliuretano è un prodotto estremamente versatile. Oltre all’arredamento e all’abbigliamento, è usato nell’elettronica, nelle automobili, nei pavimenti e nei dispositivi medici. Il problema, come accennato, è che deriva dal petrolio e gli sforzi per riciclarlo sono sempre stati limitati. Per arginare il grande quantitativo di rifiuti che genera, un team di scienziati ha deciso di testare opzioni più sostenibili. Così l’americano Marc Hillmyer e la sua squadra ha sviluppato un metodo efficiente per produrre un composto di poliestere gommoso derivato dallo zucchero chiamato poli-β-metil-δ-valerolactone, o PMVL, che può essere utilizzato per un nuovo tipo di poliuretano chimicamente riciclabile.

Usando questo polimero, i ricercatori hanno creato della gommapiuma flessibile comparabile, in termini di caratteristiche tecniche, ai prodotti commerciali analoghi. Per testare se la gommapiuma potesse essere riciclata o meno, gli scienziati hanno prima aggiunto un catalizzatore, poi hanno portato i materiali ad alte temperature. Attraverso questo processo, i ricercatori hanno recuperato fino al 97% del monomero β-metil-δ-valerolactone (MVL) ad alto tasso di purezza. Successivamente, il materiale è servito per ricreare il PMVL, identico all’originale nelle sue proprietà essenziali.

Per maggiori informazioni, consulta il dossier di Science Daily

Invito ad iscrizione newsletter - ITA

aziende


Nec S.r.l. New Ecology



vai alla scheda
Promuovi Azienda - ITA