Imprese

Roma, AMA si allea con ENEA per una gestione dei rifiuti più green

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Cento BioComp, piccole macchine per il compostaggio, saranno installate nelle mense di scuole, uffici e hotel della Capitale.

 

Prove tecniche di rivoluzione verde nella città eterna. Ama, l’operatore romano per gestione integrata dei servizi ambientali, ci ha sottoscritto un accordo con ENEA, l’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie. Il risultato? Cento “BioComp”, piccole macchine per produrre compost di qualità, saranno installate presso le mense di scuole, uffici, hotel della Capitale già a partire dal prossimo Giubileo, per una gestione dei rifiuti sempre più green.

L’Accordo, che avrà una durata triennale, prevede la messa in campo di azioni per la gestione sostenibile e a chilometro zero dei rifiuti, con ricadute che – assicurano – saranno positive per la riduzione dei costi e della tariffa sui rifiuti. Il progetto punta a coinvolgere complessivamente, entro un anno, circa 100 attività tra mense scolastiche, uffici e hotel dei 15 municipi capitolini. Secondo le stime, saranno circa 80 le tonnellate di rifiuti avviate al compostaggio da ciascuna utenza per produrre fertilizzante di qualità, per un totale di 8mila tonnellate l’anno.

Il compostaggio di “comunità” è basato sull’uso di macchine elettromeccaniche, i “BioComp” appunto, attraverso cui è possibile trattare direttamente sul posto la frazione umida del rifiuto prodotto (scarti alimentari, sfalci e potature vegetali, ecc). Ogni hotel, mensa o azienda potrà produrre un fertilizzante di qualità, il compost, dai propri rifiuti.

Per la realizzazione del progetto, ENEA individuerà uno spazio presso il Centro Ricerche della “Casaccia”, dove sorgerà un impianto pilota di compostaggio installato da Ama. ENEA effettuerà, inoltre, il monitoraggio delle attività svolte e produrrà il materiale per i corsi di formazione previsti nelle attività congiunte. Ama prenderà poi accordi con le amministrazioni aziendali, condominiali, scolastiche, ecc, per garantire la promozione, l’operatività giornaliera e l’accessibilità dei “BioComp”. L’azienda assicurerà, infine, le analisi del compost prodotto presso laboratori certificati.

Invito ad iscrizione newsletter - ITA

aziende


Turin Carta



vai alla scheda
Promuovi Azienda - ITA